Il continuo aumento dei costi di manutenzione e dei ricambi ha reso necessaria la ricerca di soluzioni alternative che, senza alterare lo standard produttivo e qualitativo, risultassero più economiche.
Brixiaplast in questo campo da alcuni anni ha spinto la sua ricerca ottenendo brillanti risultati.
Oltre alla normale rigenerazione del vecchio cilindro e della vecchia vite, si possono ottenere, adottando sistemi di riporto più sofisticati (sottostrati di saldatura), risultati molto soddisfacenti in termini di resistenza all’usura e alla corrosione e quindi maggior durata nel tempo.

sezione-rigenerazione-02

ALLARGATURA

Per recuperare un cilindro usurato, sia esso bimetallico che nitrurato, è possibile effettuare un operazione di allargatura del diametro, asportando parte dello strato interno del cilindro, con successiva rettifica.

Nel caso di cilindro nitrurato è poi opportuno un intervento di nitrurazione gassosa con cui si ottiene uno strato d’indurimento di profondita’ 0,4 – 0,6 mm assicurando conseguentemente più durata nel tempo. A seguito dell’operazione di allargatura è indispensabile effettuare la saldatura delle creste della vite associandola al cilindro così rigenerato per riportarla alle nuove dimensioni del diametro interno.

sezione-rigenerazione-03

IMBUSSOLATURA

In alcuni casi è inoltre possibile recuperare la parte terminale (zona corsa della valvola) di un cilindro nitrurato tramite l’imbussolatura.
Tale pratica si effettua asportando uno strato interno del cilindro nella zona di maggior usura, innestando successivamente diverse tipologie di bussole. Il cilindro viene poi trattato con nitrurazione gassosa e viene fatta una rettifica dei rasamenti assicurando quindi una perfetta chiusura, estrema compattezza e tenuta nel tempo.

sezione-rigenerazione-01

REVISIONE DELLA VITE

TIPOLOGIA DI RIPORTI

In base al tipo di polimero trasformato Brixiaplast consiglia saldature con diverse resistenze all’abrasione e alla corrosione, sia su viti con materiale standard che temprato. La possibilita’ di rigenerare dipende pero’ dalla condizione del nocciolo e del bassofondo dell’elica, i quali non devono essere troppo intaccati dall’usura.

sezione-rigenerazione-04
tipo legabasecomponenti di legadurezzaResistenza usuraResistenza corrosione
SPJ1CoPLASMA-TIG40-42• •• • •
SPJ12CoPLASMA-TIG42-46• • •• • •
LF56NiPLASMA-TIG50-54• • •• • • •
LF5FePLASMA-TIG58-62• • • •• • •
BXC 60MoPLASMA-TIG54-58• • • •• • • •

Idoneità: (• discreta) to (• • • •  eccellente)

sezione-rigenerazione-05